I CANTI di PRIMAVERA (…e il chioccolo)

L’imitazione del canto degli uccelli da parte dell’uomo risale alla notte dei tempi. Un po’ più recenti sono le gare europee di canto dove si sfidano normalmente tre paesi (Spagna-Francia e Italia), quelli in cui è più radicata questa tradizione. Questa gara è definita come Campionato Europeo di imitazione del canto degli uccelli. e tra virgolette il termine “chioccolo”per l’Italia “chilet”per la Francia ed infine “reclamo bucal” per la Spagna. Chiariamo subito una cosa onde evitare malintesi: Non è mia intenzione mettere in discussione la gara ma il mio scopo è quello di cercare di chiarire alcune cose sul termine chioccolo. Questo vocabolo a volte viene usato in modo improprio. La prima cosa è definire cosa è il chioccolo, chi ne parla anticamente lo definisce grosso fischio di latta. Ma questo non basta per chiarire le cose e separare gli elementi, io penso vada aggiunto un riferimento, un “diametro spartiacque” che io ho individuato nei 30mm ca. Perciò sopra i 30 mm ca. il richiamo è definito chioccolo sotto i 30 ca. mm ci sono le pispole. (quelle che normalmente si usano per eseguire i canti di primavera). Sul vocabolo chioccolo la definizione è abbastanza consolidata mentre per il termine pispola lo è di meno perché alcuni usano altri nomi per definire quei tipi di richiami. Perciò due tipi di richiami IL CHIOCCOLO e la PISPOLA  simili perché tutti e due hanno due dischetti forati e contrapposti, ma non uguali sia per il tono che per le dimensioni che io penso non si possano definire entrambi chioccoli, onde evitare confusioni e malintesi. Se noi vogliamo citarli assieme in modo generico penso che il termine che più gli si addice è quello spagnolo “reclamo bucal”. Infine, il termine di campione europeo di chioccolo che si usa per “comodità” è un termine errato, che ne sminuisce, le prestazioni,  perché il campione  oltre a saper chioccolare  imita la fase suprema degli uccelli : la primavera. Perciò il termine giusto è Campione Europeo di imitazione del canto degli uccelli. Questa mia puntualizzazione sulla definizione, oltre a dare rilievo al campione, evita una ulteriore generalizzazione sul termine chioccolo/chioccolatore.

Marco Stagnaro (Mirko)  22/09/2017

 

chioccoli e pispoleNella foto sono ben evidenti le due tipologie di “reclami bucal”. I chioccoli (alcune tipologie) che presentano diametri che variano da 32 a 39 mm ca. e le pispole (alcune tipologie) che variano da 15 a 29 mm ca.

 

1778Per  favorire l’imitazione del canto degli uccelli si pronunciano alcune “parole”  . In questo bel documento del 1778 l’autore pubblica le trascrizioni del canto del tordo e del merlo “da posato” indicate da un esperto uccellatore….

 

Ecco alcuni video francesi dell’ ADCTG –  Association de défense des chasses traditionnelles à la grive che insegnano come posizionare il richiamo e imitare le primavere
IL TORDO BOTTACCIO
 IL TORDO SASSELLO
IL MERLO
LA CESENA
Annunci