Il tordo bottaccio

w-1

Un documento della Federcaccia

w-2federcaccia

La consistenza della popolazione nidificante in Europa è stimata in oltre 20.000.000 di coppie. Tale popolazione è rimasta numericamente stabile tra il 1970 ed il 1990…segue

w-54

            Dipinto di tordo bottaccio su una staccionata (immagine dal web)

Da diverso tempo nelle zone che io abitualmente frequento cacciando con il chioccolo di tordi se ne vedono pochi, il tordo bottaccio “u nustrà”(termine dialettale rivano, di Riva Trigoso per indicare il tordo bottaccio) arriva normalmente attratto dal chioccolo ma è difficile da individuare il più delle volte quando arriva resta immobile e se non lo si è visto prima, nonostante a volte emetta il tipico zip, è difficile de individuare. Le cose cambiano quando “crede bene” ed avanza con il tipico verso ce-ce ce/ce..in questa piccola scheda che segue non parlo del chioccolo ma dei richiami specifici per il bottaccio. Anche il tordo bottaccio   come gli altri uccelli “porta” sostanzialmente due tipi di richiamo quello per il verso (lo zip) e quello per il canto di primavera. Il primo eseguito prevalentemente con una vite inserita in un pezzo di legno e l’altro fatto da un “bottone” a fori contrapposti. Questi sono i richiami classici i più comuni ma ne esistono anche altri visibili in questa scheda. I richiami si possono dividere come indicato dalla tabella sottostante.                                                Marco Stagnaro (Mirko) marzo 2017

     

Richiami per il tordo bottaccio  (classificazione)
Utilizzo Funzionamento Tipologia
Richiami manuali  Sfregamento Vite
Cono
Mantice/percussione Borsa
Pistone
Mantice /rilascio Soffietto
Scatto
Richiami a fiato Fiato/espirazione tubo
Fiato/aspirazione Pispola/e
foglia
nocciolo
Ric. Fiato/manuali Aspirazione e espirazione misti

Richiami manuali – sfregamento/vite

w-4 zip 1Piccola serie di richiami a vite  in varie essenze che per sfregamento riproducono Lo zip del tordo bottaccio. Il richiamo a vite funziona facendo scattare la vite prima in un senso poi nell’altro. (foto e richiami di mia appartenenza).

w-4aRichiami a vite in varie forme (immagini dal web)

cost zirlo diana 1990 circaCostruzione di un zirlo . (immagini tratte dalla rivista di caccia DIANA 1990 circa)

Il normale uso del richiamo a vite , prima in avanti , perciò a stringere, poi indietro ad allentare e così proseguendo.

Richiami manuali – sfregamento/cono

Lo zìcchiti non è proprio conico come quelli che seguono ma è sicuramente originale

zicchiti

Questo è uno di quei richiami che porta dietro di sé il fascino, la storia e l’uso di materiale di recupero, materiale povero , e l’ingegno dei vecchi cacciatori nel costruirsi i richiami adatti per attirare la selvaggina, un richiamo che risale al dopoguerra epoca testimoniata dall’uso del proiettile a punta arrotondata per costruirne l’anima, proiettile molto simile a quello del famoso moschetto 91 , questi proiettili negli anni 50 erano abbastanza comuni . Il legno di acero ha poi completato il tutto. Il suo nome dialettale “zìcchiti” proviene dal cilento .Il richiamo costruito dal nonno usato poi dal babbo è oggi utilizzato dal figlio Aniello Di Bello che gentilmente mi ha fornito le foto e le informazioni.

w-6 zip 2Piccola serie di richiami  con perno conico che per sfregamento riproducono lo zip del tordo Bottaccio. Il numero 1 e il numero 2 hanno il cono in piombo gli altri in lega di alluminio. Questo richiamo a differenza di quello a vite funziona sia in un senso che nell’altro e anche proseguendo sempre nello stesso senso. Quello a vite non può fare questo perchè la vite stessa si pianterebbe nel legno, rendendo il richiamo ingestibile . (Foto e richiami di mia appartenenza)

Nel video si vede l’uso del richiamo a cono sempre in prosecuzione in avanti, ma questo richiamo lo si può usare in tutti e due i modi.

pub xx

Nei primi del XX secolo negli USA  le ditte commerciali usavano utilizzare i richiami per uccelli per pubblicizzare i loro prodotti (solitamente questi fischi li costruivano appositamente) in questo caso il sistema è quello a sfregamento usato nella caccia per attirare tordi, allodole,   ecc..

Richiami manuali – mantice/percussione

tordo crineDue vecchi richiami per lo zip del tordo il primo proveniente dalla Francia, il secondo dall’Italia (funzionamento mantice/percussione)

t b giovannini

Antico e particolare richiamo a mantice per il tordo bottaccio dalla collezione di Gian Carlo Giovannini . Questo richiamo ha una sua piccola storia che in parte è impressa nel richiamo stesso . Il Sig. Dino Canducci, di Cesena, Ceramista Scultore e produttore di fischietti per uso caccia, realizzati in argilla tutt’ora in vita, alla veneranda età di 96 anni. Regalò negli anni ottanta il fischietto in oggetto al Profess Sartoni, suo cliente ed amico. Adesso lo splendido soffietto fa parte della collezione di Giancarlo regalatogli dal comune amico Proffesor  Sartoni Pier Paolo, ex Primario Geriatria Ospedale di Cesena. Con il Proffesore dice Gian Carlo  praticammo la caccia agli Anatidi nella Salina di Cervia , negli anni 68 -69 -70 , era bravissimo con i richiami a fiato per i trampolieri. Ci perdemmo di vista per 42 anni, poi il caso ci fece rincontrare, e quando seppe della mia passione di collezionista dei fischietti , mi invitò a casa sua. Io andai con le mie valigette , gli feci un mini spettacolo, e con una cornice di tanti nipotini , ed alcuni ottimi dolci fatti dalla sua Sig.ra ci raccontammo i nostri ricordi. Alla fine del pomeriggio, prima di salutarci, si alzò andò in Casa, uscì con un astuccio estrasse quello splendido soffietto , e lasciandomi senza parole, me lo regalò, era la primavera del 2012.

1234Richiami tutt’oggi in vendita (immagini dal web) a funzionamento mantice/percussione.

In questo video un esempio del funzionamento dei zirli-mantice/percussione

percussioneDue vecchi richiami di mia appartenenza che riproducono lo zip del tordo bottaccio a funzionamento mantice-pistone/percussione .

zip englandAntico richiamo a pistone di buona fattura per riprodurre lo “zip “del tordo bottaccio (immagine dal web)

Richiami manuali-mantice-rilascio

scattoVecchi richiami di mia appartenenza che riproducono lo zip del tordo bottaccio, a funzionamento Mantice/scatto

In questo video un esempio del funzionamento dei zirli-mantice/scatto

rilascioQuesta tipologia di richiamo a mantice/soffietto riproduce lo zip del tordo, e può funzionare anche percuotendo leggermente il fondo del richiamo, ma per la sua morfologia funziona bene a rilascio (si comprime il richiamo e lo si rilascia, oppure lo si tira per il fondo e lo si rilascia.

zorzal sp

Richiamo manuale a soffietto per il tordo (Spagna). In Spagna  come evidenziano alcuni articoli c’è una discussione sull’interpretazione della parola meccanico.(un meccanismo che per funzionare ha bisogno delle mani o del fiato dell’uomo non è un meccanismo meccanico, è invece meccanico il sistema in cui l’uomo avvia il “meccanismo” e poi autonomamente funziona, es. richiamo frac.)  Alcuni agenti in alcune provincie “mal interpretando la legge?”che vieta l’uso di richiami meccanici ed elettronici, hanno multato chi faceva uso di richiami manuali a soffietto.

 

Richiami a fiato –  Tubo/espirazione

fiato 1Richiami a fiato che riproducono lo zip del tordo bottaccio. Il numero 1 è di produzione francese,  il N°2 è fatto di canna ed è di produzione artigianale italiana ed il 3 è di produzione italiana . Tutti e tre gli strumenti funzionano per espirazione.

Tutti e due i video mostrano il funzionamento dei zirli/tubo a fiato. Per eseguire correttamente il suono bisogna spingere l’aria e subito dopo stoppare , questo vale anche quando si esegue lo zirlo doppio.

Richiami a fiato – Pispole/aspirazione

Chi è cacciatore sa benissimo che avere tutte e due le mani disponibili senza nessun intoppo per imbracciare il fucile è la condizione che permette poi di avere un buon risultato nel carniere giornaliero, perciò se il richiamo che noi usiamo lo possiamo manovrare solo con l’uso della bocca è un buon lavoro. L’ esecuzione dello zip del tordo sembra una cosa facile all’apparenza ma poi si rivela più difficile del previsto. I due richiami che seguono (la pispola in osso e il nocciolo) permettono le condizioni sopra citate, e a mio avviso danno un buon risultato anche nel suono (nonostante l’audio dei video non sia dei migliori)

pis 1992Pispola in osso di mia appartenenza (1990 circa) che serve anche a riprodurre lo zip del tordo bottaccio (funzionamento in aspirazione)

pis tLe misure della pispola in osso

pis mosPispole per il canto di primavera del tordo distribuite dalla ditta italiana di Francesca Moscheni, (funzionamento prevalentemente in aspirazione)

Una bella imitazione del canto del tordo bottaccio con la pispola eseguito da Gino Bernardini.

IL NOCCIOLO DI OLIVA

La leggenda vuole che il nocciolo debba essere raccolto sotto la pianta dell’ulivo cioè dopo che il tordo si sia cibato della polpa. In questo modo il nocciolo riceve l’imprimatur dell’animale che gli permetterà di emettere il suono giusto. Sull’uso del nocciolo di oliva come richiamo per lo “zip” del tordo bottaccio io non ho molte informazioni , di certo so che era utilizzato da alcuni cacciatori  (pochi e selezionati perché bisognava essere capaci nel costruirlo e nell’usarlo correttamente)  del comune dove io risiedo Sestri Levante e veniva usato principalmente nella caccia di aspetto quando i tordi alla sera risalivano per raggiungere la loro dimora notturna. Questo serviva al cacciatore che sparando al volo cercava di deviare verso di sé la traiettoria del  “nustrà”. (abbreviativo dialettale rivano per indicare il tordo bottaccio). Altre notizie frammentarie mi sono state riportate da alcuni amici cacciatori che mi hanno riferito l’uso del nocciolo da parte di alcuni cacciatori sardi. (Se altri hanno altre notizie in merito per me è un piacere riceverle e condividerle) Nelle foto e nel video che seguono si trovano le misure per costruirlo e il modo di usarlo.

1972 zip

1972Il richiamo funziona in aspirazione, con le labbra si chiude il foro e lo si apre velocemente facendo entrare l’aria con una certa pressione come mostra il video.

Come usare il nocciolo

LA FOGLIA DI CANNA

can fogLe foglie di canna comune che adeguatamente  posizionate tra le labbra, per effetto dell’aspirazione di chi le usa, producono lo zip del tordo.

Un bel video da GRIVES NET insegna come fare lo zip del tordo con una normale foglia di canna.

Il zip del tordo bottaccio eseguito da Gino Bernardini con un richiamo artigianale  fatto con un pezzo di celofan incollato su una carta telefonica appositamente sagomata. Il richiamo sostituisce la foglia di canna sopra citata.

Richiami misti

ric tor-1)-Richiamo a fiato di produzione francese per il canto e lo zip del tordo(funzionamento in aspirazione per il canto e in espirazione per lo zip). 2)-Schiamazzo interamente in metallo (museo di Jesolo). 3) Schiamazzo in materiale plastico di produzione francese viene utilizzato per il tordo sassello ma anche per attirare il bottaccio e il merlo. Funzionamento manuale e fiato. (lo stesso vale per il N°2)

Video fornito dalla casa francese HELEN BAUD produttrice del richiamo multiplo N°1

L’uso dello schiamazzo a manovella

 

frac tordo

I richiami meccanici della ditta italiana FRAC (Fabbrica Richiami Accessori Caccia), premiata per i suoi prodotti nel 1898, sono famosi in tutta Italia ed anche in altre nazioni . La ditta è da tempo che non produce più richiami.  Introvabile è il suo catalogo di prodotti da caccia e da pesca (se lo ha prodotto). Nella foto/collage è raffigurato un richiamo per il solo tordo. Il funzionamento consiste  nel caricare la molla (come in una vecchia sveglia) e il richiamo funziona sino a che la molla resta in  tensione. Pezzo da collezione, la legislazione vigente ne vieta il suo uso.

Annunci